I nostri autori

Il Premio Calvino può ormai contare un notevole numero di autori affermati, che hanno iniziato il loro percorso editoriale proprio partendo dalla partecipazione al concorso. Tra questi ci sono non solo finalisti e vincitori, ma anche molti segnalati dal Comitato dei lettori. Tutti hanno trovato nel Premio Calvino il loro primo lettore “importante”. Ecco alcuni nomi:

Susanna Tamaro (La testa fra le nuvole, Marsilio), Enzo Fileno Carabba (Jakob Pesciolini, Einaudi), Marcello Fois (Picta, Marcos y Marcos), Errico Buonanno (Piccola serenata notturna, Marsilio 2001), Rossella Milone (La memoria dei vivi, Einaudi), Francesco Piccolo (Momenti di trascurabile felicità, Einaudi), Paolo di Paolo (Nuovi cieli, nuove carte, Empirìa), Paola Mastrocola (La gallina volante, Guanda), Dario Buzzolan (Dall’altra parte degli occhi, Marsilio), Flavio Soriga (Diavoli di Nuraiò, Il Maestrale), Martino Ferro (Il primo che sorride, Einaudi), Mariapia Veladiano (La vita accanto, Einaudi Stile Libero), Pierpaolo Vettori (Le sorelle Soffici, Elliot).

Libri pubblicati e di prossima pubblicazione

2015:

  • Gianni Agostinelli, Perché non sono un sasso, Del Vecchio (finalista XXVII edizione)
  • Pier Franco Brandimarte, L’Amalassunta, Giunti (vincitore XXVII edizione)
  • Francesco Paolo Maria Di Salvia, La circostanza (menzione speciale XXVII edizione)
  • Carmen Totaro, Le piene di grazia, Rizzoli (finalista XXVII edizione)

2014:

  •     Domenico Dara, Breve trattato sulle coincidenze, Nutrimenti (finalista XXVI edizione)
  •     Andrea D’Urso, Just a gigolò, E/O (finalista XXVI edizione)
  •     Claudio Grattacaso, La linea di fondo, Nutrimenti (segnalato XXVI edizione)
  •     Marco Magini, Come fossi solo, Giunti (finalista XXVI edizione)
  •     Francesco Maino, Cartongesso, Einaudi (vincitore XXVI edizione)
  •     Paolo Marino, Strategie per arredare il vuoto, Mondadori (finalista XXV edizione)
  •     Michela Monferrini, Chiamami anche se è notte, Mondadori (finalista XXV edizione)
  •     Simona Rondolini, Dovunque, eternamente, Elliot (finalista XXVI edizione)
  •     Carmen Totaro, Le piene di grazia, Rizzoli (finalista XXVI edizione)
  •     Tiziana Sferruggia, La signora Rosetta, Atmosphere (segnalato XXVI edizione)
  •     Stefano Crupi, Cazzimma, Mondadori (segnalato XXVI edizione)
  •     Stefano Valenti, La fabbrica del panico, Feltrinelli (segnalato XXVI edizione)

2013:

  •     Simona Baldelli, Evelina e le fate, Giunti (finalista XXV edizione)
  •     Riccardo Gazzaniga, A viso coperto, Einaudi Stile Libero (vincitore XXV edizione)
  •     Eugenio Giudici, Piccole storie, Antigone (finalista XXV edizione)
  •     Fabrizio Pasanisi, Bert e il mago, Nutrimenti (finalista XXV edizione)
  •     Riccardo Battaglia, Inverno inferno, Foschi (finalista XXIII edizione)
  •     Max Ferrone, La qualità del dono, Anordest (finalista XXIV edizione)
  •     Alessandro Garigliano, Mia moglie e io, Liberaria (segnalato XXV edizione)
  •     Tiziana Sferruggia, La signora Rosetta, Atmosphere (segnalata XXVI edizione)
  •     Paolo Latini, Il movimento dei meli gemelli, Lettere animate (segnalato XXV edizione)
  •     Silvia Montemurro, L’inferno avrà i tuoi occhi, Newton Compton (segnalata XXV edizione)

2012:

  •     Giovanni Greco, Malacrianza, Nutrimenti (vincitore XXIV edizione)
  •     Pierpaolo Vettori, Le Sorelle Soffici, Elliot (finalista XXIV edizione)
  •     Letizia Pezzali, L’età lirica, Baldini Castoldi Dalai (finalista XXIV edizione)
  •     Anna Melis, Da qui a cent’anni, Frassinelli (finalista XXIV edizione)
  •     Marco Porru, L’eredità dei corpi, Nutrimenti (finalista XXIV edizione)
  •     Massimo Miro, La faglia, Il maestrale (segnalato XXIV edizione)
  •     Alessandro Cinquegrani, Cacciatori di frodo, Miraggi (finalista XXIII edizione)
  •     Giovanni Di Giamberardino, La marcatura della regina, Socrates (finalista XXII edizione)
  •     Fabio Napoli, Dimmi che c’entra l’uovo, Del Vecchio (finalista XXII edizione)
  •     Eduardo Savarese, Non passare per il sangue, e/o (finalista XXIII edizione)
  •     Giacomo Verri, Partigiano Inverno, Nutrimenti (finalista XXIV edizione)

2011:

  •     Raffaele Zagaria, Le storie di Alioscia K., Perrone Lab (segnalato XXIII edizione)
  •     Pierpaolo Vettori, La notte dei bambini cometa, Antigone (finalista XXIII edizione)
  •     Mariapia Veladiano, La vita accanto, Einaudi Stile Libero (vincitrice XXIII edizione)
  •     Giusi Marchetta, L’iguana non vuole, Rizzoli (vincitrice XX edizione)
  •     Paolo di Paolo, Dove eravate tutti, Feltrinelli (finalista XVI edizione)
  •     Ivan Guerrerio, L’ultima notte di quiete, Ponte alle Grazie (vincitore XXII edizione)
  •     Enzo Fileno Carabba, Con un poco di zucchero, Mondadori (vincitore V edizione)
  •     Martino Ferro, C’era una svolta, Verdenero (vincitore XVIII edizione)
  •     Raffaele Zagaria, Le storie di Alioscia K., Perrone Lab (segnalato XXIII edizione)
  •     Stefano Visonà, Non ti svegliare, ciesse (segnalato XXIII edizione)
  •     Michele Lancione, Il numero 1, Eris (segnalato XXIV edizione)
  •     Maria Carminati, Fuganze, Campanotto (segnalata XXIV edizione)

2010:

  •     Martino Ferro, La 21a donna, Einaudi (vincitore XVIII edizione)
  •     Antonio G. Bortoluzzi, Cronache della valle, Biblioteca dell’Immagine (finalista segnalato XXI e XXIII edizione)
  •     Fabio Napoli, La banda dei precari, Delvecchio (finalista XXII edizione)
  •     Giovanna Providenti,  La porta è aperta. Vita di Goliarda Sapienza, Villaggio Maori (finalista segnalata XXII edizione)

2009:

  •      Igor Argamante, Gerico 1941. Storie di ghetto e dintorni, Bollati Boringhieri (finalista XXI edizione)
  •      Luca Serra, KGB Torino. Filiale 44, Fratelli Frilli (finalista XXI edizione)
  •      Giovanni Montanaro, Le conseguenze, Marsilio (finalista XIX edizione con Croce di Honninfjord)
  •      Peppe Fiore, La futura classe dirigente, Minimum Fax (finalista XVI edizione)
  •      Cesare Cuscianna, La Malerba, Antigone (finalista XXII edizione)
  •      Ivan Guerrerio, Splendido splendente, Agenzia x (vincitore XXII edizione)
  •      Paola Cereda, Della vita di Alfredo, Bellavite (finalista XXII edizione)
  •      Fabio Cerretani, La nostalgia languida dell’ombra, Ilisso (finalista XV edizione)
  •      Angela Bubba, La casa, Elliott (finalista XXI edizione)
  •      Emanuela Fontana, Indagine sul mio omicidio, Oge (finalista XXI edizione con Sottochiave)
  •      Mario A. Iannaccone, La cospirazione, Sugarco (finalista XVII edizione con Il supplente)
  •      Carla Cucchiarelli, Il girotondo delle bambine, Rebus (segnalata XXII edizione)
  •      Carlo Alberto Pinelli, Il mitra di legno, Sabinae (finalista XVIII edizione)
  •      Alberto Mossino, Quell’africana che non parla neanche bene l’italiano, Terrelibere (finalista XXII edizione)
  •      Paola Ronco, Corpi estranei, Perdisa (finalista XIX edizione con Breviario dei servi globali)
  •      Massimo Savona, Un uomo marrò, Pulp (segnalato XXII edizione)
  •      Giuseppe Bonazzi, Prima dell’alba, Interlinea (segnalato XXII edizione)
  •      Paolo Di Paolo, Questa lontananza così vicina, Perrone (finalista XVI edizione)

2008:

  •      Amor Dekhis, I lupi della notte, L’ancora del Mediterraneo (finalista XVII edizione)
  •      Antonella Del Giudice, L’acquario dei cattivi, Alet (finalista XVII edizione con L’ultima papessa, Avagliano 2005)
  •      Giusi Marchetta, Dai un bacio a chi vuoi tu, Terre di Mezzo (vincitrice XXI edizione)
  •      Valentina Misgur, Trovami un giorno, EL (finalista XX edizione)
  •      Rossella Milone, La memoria dei vivi, Einaudi (finalista XVIII edizione con Prendetevi cura delle bambine, Avagliano 2006)
  •      Flavio Soriga, Sardinia Blues, Bompiani (finalista XIII edizione)

2007:

  •      Ines Arciuolo, Autobiografia, Stampa Alternativa (partecipante XVII edizione)
  •      Gabriella Bettelli, L’eunuco del tempo, Aliberti (vincitrice del Prix Calvino-Chambéry 1999)
  •      Errico Buonanno, Accademia Pessoa, Einaudi (vincitore XIV edizione)
  •      Placido Di Stefano, Amami (Love me two times), peQuod (finalista XVII edizione)
  •      Luisa & Fulvio Ervas, Succulente, Marcos Y Marcos (vincitrice XII edizione)
  •      Laura Facchi, Dietro il tuo silenzio, Mondatori (vincitrice XV edizione)
  •      Alessandra Libutti, Thomas Jay, Neftasia (finalista XV edizione)
  •      Claudio Balostro, Il vigile Rollo, Fratelli Frilli (finalista XVIII edizione)
  •      Cristina Masciola, Razza bastarda, Fanucci (finalista XIX edizione)
  •      Giovanni Montanaro, Croce di Honninfjord, Marsilio (segnalata alla XIX edizione)
  •      Claudio Mauro Tozzi, Non so se fu battaglia o danza (se vivere è reato), Serarcangeli (finalista XIX edizione col titolo Un atomo sulla bilancia)
  •      Maura Fatarella, Aspettando Tullio, Giulio Perrone (finalista XIX edizione con La Vandina)

2006:

  •      Rocco Brindisi, La figliola che si fidanzò con un racconto, Empiria (finalista IV ed.)
  •      Luisa Carnielli Ervas & Fulvio Ervas, Commesse di Treviso, Marcos y Marcos (vincitrice XII edizione)
  •      Martino Ferro, Il primo che sorride, Einaudi (vincitore XVIII edizione)
  •      Rossella Milone, Prendetevi cura delle bambine, Avagliano (finalista XVIII edizione)
  •      Marco Palasciano, Prove tecniche di romanzo storico, Lavieri (finalista VIII edizione)
  •      Paolo di Paolo, Come un’isola. Viaggio con Lalla Romano, Giulio Perrone (finalista XVI edizione)
  •      Stefano Perricone, La notte, Mobydick (finalista X, XII, XV edizione)
  •      Tea Ranno, Cenere, e/o (finalista XVIII edizione)
  •      Roberta Scotto Galletta, La genìa, Zandegù (finalista XVIII edizione)
  •      Claudia Vio, La vocazione delle donne, Unica (finalista XIV edizione)

2005:

  •      Luisa Carnielli, La lotteria, Marcos y Marcos (vincitrice XII edizione)
  •      Andrea D’Agostino, Mi mangiassero i grilli, Fernandel (finalista XV edizione)
  •      Antonella Del Giudice, L’ultima papessa, Avagliano (finalista XVII edizione)
  •      Peppe Fiore, L’attesa di un figlio nella vita di un giovane padre, oggi, Coniglio (finalista XVI edizione)
  •      Mauro Gorrino, Serse e la bestia, Limina (finalista XVII edizione)
  •      Stefano Perricone, Il sotterraneo, Stefano Aletti (finalista XV edizione)
  •      Paolo Bonacini, Il segreto del Farnese, Aliberti (finalista VII edizione)